Cavi Ethernet di rete: migliori prodotti di Settembre 2021, prezzi, recensioni

Che tu desideri giocare a dei videogiochi online o semplicemente guardare dei film in streaming, i migliori cavi Ethernet di rete sono capaci di fornirti una connessione a Internet molto rapida e senza alcun problema. I migliori cavi Ethernet dono quindi in grado di migliorare notevolmente la velocità della tua rete e della rete Internet. Anche se all’apparenza questi apparecchi sembrano tutti uguali, possono esserci anche delle differenze notevoli da cavo a cavo.

In alternativa, infatti, potresti anche rischiare di peggiorare le prestazioni della tua rete o dover acquistare un nuovo tipo di cavo Ethernet dopo solo pochi utilizzi.  Scegliere il cavo ideale per le tue necessità può essere un’impresa, ma con questo articolo puoi essere sicuro di trovare quello giusto per te. Se pensi che l’Ethernet sia ormai una cosa del passato, dovresti cambiare idea. Oggi spesso la rete Wi-Fi non è in grado di fornire una connessione a velocità elevata che sia stabile e affidabile.

Cavi Ethernet di rete: tutti i vantaggi

L’Ethernet di rete è semplice da usare, stabile, molto più veloce della rete Wi-Fi e supporta delle velocità notevoli, spesso anche fino a un gigabit al secondo sulla gran parte dei computer portatili e delle console di gioco. Questi vantaggi naturalmente sono evidenti soprattutto nei cavi Ethernet per fibra ottica. Inoltre, questi cavi hanno anche una latenza minima, per cui sono perfetti per guardare dei video in streaming e per giocare a dei giochi online.

I collegamenti di rete che sono realizzati tramite l’uso di un cavo Ethernet sono di solito molto più veloci e hanno delle latenze inferiori rispetto a quelle tipiche delle connessioni in modalità wireless, proprio come il Wi-Fi. La scelta del cavo Ethernet con lo scopo di cablare la rete locale è quindi oggi sempre più importante. Questo succede specialmente quando si ha la necessità di scambiare delle grandi quantità di dati tra i vari sistemi connessi in LAN oppure da e verso dei particolari server.

In questi casi, un cavo Ethernet ormai datato e una scheda di rete con un vecchio aggiornamento possono non garantire un uso eccellente. Con la nascita delle connessioni in fibra più rapide, l’utilizzo di un cavo Ethernet di vecchia data può persino arrivare a limitare le prestazioni durante il trasferimento dei dati. È il caso delle connessioni FTTC o FTTH, per le quali il cavo Ethernet Cat-5 non è più sufficiente.

Ogni modello specifico di cavo Ethernet, dotato di un connettore di tipo RJ-45, fa parte di una specifica categoria, dalla 5 alla 8. I migliori tipi di cavi Ethernet sono capaci di raggiungere delle ottime velocità di trasferimento dati, andando a ridurre quella che è comunemente chiamata diafonia. Si ratta delle interferenze spesso presenti fra gli elementi che vanno a comporre il cavo Ethernet di rete, specialmente su lunghe distanze.

Categorie dei cavi Ethernet: caratteristiche e differenze

In molti spesso si chiedono quali sono le differenze tra un cavo Ethernet e l’altro e quali sono le sue diverse categorie di appartenenza. Allora vediamole una ad una.
I cavi di Cat-5 permettono di raggiungere delle velocità di trasferimento dati abbastanza basse e hanno una larghezza di banda pari a circa 100 MHz. Al di sotto di questo dato, risulterebbero incompatibili con tutti gli apparecchi tecnologici oggi in uso.

Un cavo Ethernet Cat-5e offre le medesime caratteristiche della precedente categoria, ma vanta un miglior processo costruttivo che riduce al minimo il problema della diafonia. Questi modelli di cavi possono assicurare un buon livello di trasferimento, anche fati a 1 Gbps e sono ideali per i trasferimenti su distanze brevi.

I cavi Ethernet Cat-6 permettono invece di attivare dei trasferimenti dati ad una velocità e ad una distanza maggiori. L’hardware di cu è dotata al suo interno la propria rete locale deve essere adeguato, ma senza un cavo in grado di trasferire dei dati ad una buona velocità non sono permesse delle distanze troppo elevate. La versione più moderna di questi cavi è invece la Cat-6a che fa uso di frequenze di lavoro molto alte, anche fino a 500 MHz e raggiunge delle buone distanze abbastanza elevate.

Cavi Ethernet Cat-7 e 8

Infine, i cavi Ethernet Cat-7 e Cat-8 sono i migliori in assoluto: sono perfetti per le aziende perché permettono di superare tutte le limitazioni delle altre categorie di cavi Ethernet di rete. La versione di cavi Cat-7 garantisce un trasferimento dati a 10 GB/ps a 100 metri. Invece, la versione più aggiornata allunga le distanze e migliora la velocità.  I cavi Ethernet Cat-8 invece promettono il raggiungimento di velocità di trasferimento dati ancora più elevate, fino a 40 Gbps per lunghezze intorno ai 35 metri.

In media, se si usa il tipo corretto di cavo Ethernet di rete, non si avranno dei problemi riguardo il suo corretto funzionamento. Ad esempio, se il riscaldatore di spazio ha una certa percentuale di estrazione, è necessario un cavo Ethernet capace di gestire una certa lunghezza ben precisa.

Fin da piccolo la scrittura è stata per me un rifugio e una passione. Adesso è diventata il mio lavoro.

Sempre attento a quello che scrivo e a come lo scrivo, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente nel mondo delle parole, ma senza dimenticare il motivo per cui ho iniziato a scrivere: non solo amore ma autentica necessità.

Scrivo soprattutto di articoli di informatica e del mondo digitale.

Back to top
menu
cavieadattatori.it